Alvise De Vidi atleta del secolo

Postato il Aggiornato il

250px-Alvise_De_Vidi

Anche il suo nome è tra le leggende azzurre, tra i dodici atleti più significativi del ventesimo secolo. Alvice De Vidi (nella foto premiato dal presidente Ciampi) , trevigiano di nascita, ma ormai padovano di adozioni, soprattutto sportivamente (è uno dei portabandiara dell’Aspea) è stata tra i grandi protagonisti dello sport paralimpico italiano. Anche lui si racconta per “Piacere, Padova & Complimenti, Padova”.

«In un centro di riabilitazione ho incontrato un ragazzo che giocava a tennis tavolo con la nazionale. Mi ha invitato a provare gli sport pralimpici e mi ha spiegato che a Padova c’era una società e mi ha dato il numero di Ruggero (Vilnai). Era il 1986.

Io avevo fatto l’incidente nel 1983 e dal 1985 avevo cominciato a frequentare la piscina, a Mogliano, per mantenere il tono muscolare e rilassarmi. C’erano soprattutto bambini e signore in piscina e un ragazzo in sedia a rotelle che arrivava per nuotare destava stupore. Allora le Paralimpiadi non andavano certo in televisione.

Quando Ruggero Vilnai mi ha chiesto cosa volevo fare, sentito che andavo già in piscina, mi ha indirizzato a Cittadella, dove facevano attività con l’Aspea. Qui ho trovato istruttori preparati e competenti. Già l’anno dopo, nel 1987, sono stato convocato per i Giochi Mondiali di Stoke Mandeville, città inglese dove è nato il movimento paralimpico. Con questa convocazione ho capito che potevo avere ambizioni, porvare a fare qualcosa di più anche fuori dall’Italia e ho cominciato ad allenarmi sempre di più. Così è arrivata la convocazione anche per le Paralimpiadi di Seoul, nel 1988».

Continua su “Piacere, Padova & Complimenti, Padova”]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...