Piacere, Padova

Terzo posto, il nuovo libro di Paolo Donà

Postato il

È il libreria il nuovo lavoro di Paolo Donà, scritto come “Piacere, Padova & Complimenti, Padova” in collaborazione con Sergio Aldighieri e Massimo Zilio.

IMG_2190

“Terzo posto – Tifo collection” è un libro unico, appunto da collezione, che ripercorre l’epopea del campionato 1957-1958, in cui il Padova ha chiuso al terzo posto, miglior piazzamento di sempre nella storia biancoscudata. Le imprese dei “panzer” di Nereo Rocco, che lottarono fino in fondo per il titolo con la Juventus e la Fiorentina. Una stagione raccontata attraverso centinaia di foto originali, molte inedite, e le cronache dell’epoca.

Il libro è completato dalle testimonianze dei protagonisti (Kurt Hamrin, Humerto Rosa, Gastone Zanon, Sergio Brighentio), degli avversari (Giovanni Trapattoni, Giampiero Boniperti, Cesare Maldini) e dei tifosi.

“Piacere, Padova” alla Feltrinelli

Postato il Aggiornato il

libreria_02

Dopo le festività natalizie inizia per “Piacere, Padova & Complimenti, Padova” un ciclo di presentazioni in libreria e in altre suggestive location.

Il primo appuntamento è in programma martedì 21 gennaio 2014 alle 18.00 nella prestigiosa libreria Feltrinelli di Padova, in via San Francesco.

Auguri a tutti!

Postato il

996761_226142394224806_1634560171_n

Buon Natale e Felice Anno Nuovo da Paolo Donà e da tutti gli autori di “Piacere, Padova & Complimenti, Padova”

Piacere, Padova in libreria!

Postato il

libreria_02

Ormai è presente in tutte le principali librerie cittadine. “Piacere, Padova & Complimenti, Padova”, l’opera in due volumi in cofanetto di Paolo Donà, è disponibile in libreria. Un’idea regalo utile e interessante, un libro che sicuramente non può che stuzzicare la curiosità di padovani e non. Lo si può trovare facilmente nella sezione che ogni libreria dedica alla storia locale.

Umberto Marcato, nostalgia padovana

Postato il

marcato

Non c’ è padovano che non abbia cantato almeno una volta nella sua vita “Ma quando torno a Padova”, tanto che Umberto Marcato, classe 1936, è considerato l’ambasciatore della città nel mondo. Inizia giovane la sua carriera di cantante melodico e alla fine degli anni ’50 si afferma anche all’estero soprattutto in Sudamerica negli spettacoli organizzati dagli emigrati. Incide anche i primi dischi. Nel 1964 riscuote successo il suo duetto con la cantante svedese Siw Malmkvist con cui incide “Sole Sole Sole” e “Sabato sera” di Bruno Filippini. Leggi il seguito di questo post »