farmacia al santo

Signora Petra, la prima donna speziale della storia

Postato il Aggiornato il

Lapide-Interna

Ancora la parola a Gianfranco Maritan, che racconta la storia della più antica farmacia padovana.

A testimoniare l’antichità della farmacia “Al Santo” (nella foto la storica lapide della farmacia), la storia dice che nelle vicinanze dei ponti che collegavano le due sponde del fiume, in genere era prevista la presenza di una spezieria. Al di là dell’attuale ponte di San Daniele (dietro l’omonima chiesa è l’antico ponte della morte: incerta l’origine della denominazione, o del vicino cimitero di San Daniele o per un rovinoso crollo nel 1422), alla fine di via Rudena (o Rovina) si trova la sopra citata farmacia. Del resto due documenti, uno del 1261 e l’altro del 1275, parlano della presenza, nella contrada di Sant’Antonio, di un “Symon specialis” e di un ”Thebaldus specialis”, come venivano allora chiamati i farmacisti. Leggi il seguito di questo post »